Archivio

Archivio Luglio 2005

apnea

26 Luglio 2005 13 commenti

Sono giorni strani.
Tanto tempo da dedicare a me stessa, ma nessuna voglia di fare.
L’unica cosa che mi ricorda che sono ancora viva è la ritenzione idrica che mi sta avvelenando il corpo e l’anima.
Bastarda.
E poi ho continui cambiamenti d’umore.
Come sempre.
E’ proprio vero che nonostante le apparenze ho proprio un carattere di merda.
Almeno un buon motivo per questa solitudine esiste.
Sarà il mio carattere insopportabile.
Mordo tutti. Anche chi non se lo merita. E mi odio per questo.
Non ho più voglia di nulla.
Solo di sonnecchiare sul divano guardando la tv.
Persiane chiuse e telefono spento.
Preferisco allontanare per prima le persone piuttosto che esserne allontanata a mia volta.
Devo imparare a fingere.
La felicità, anche se finta, è apprezzata.
La tristezza, anche se è reale, non è tollerata.
Da nessuno.
E allora viva le finzioni.
Niente delusioni, perchè non ne posso più.
Di quelli che ti promettono mari e monti e poi ti voltano le spalle senza una spiegazione.
Di quelli che si professano amici sinceri ma non sanno un bel niente di te, e soprattutto non hanno alcun interesse a conoscerti.
Di quelli che ti dicono che sei speciale, ma non sanno nemmeno cosa cavolo vuol dire.
Ora esco.
Vado a comprare una maschera.
Una di quelle che puoi indossare sempre.
Che faccia respirare almeno la pelle.

Categorie:Senza categoria Tag:

cambiare

9 Luglio 2005 14 commenti

Ormai è chiaro.
Ho bisogno di cambiare.
Aria. Amici. Vita.
Questa Milano “da bere” mi sta stretta.
Perchè poi?
Perchè non mi somiglia, o forse mi piace pensarla così.
Spesso ho pensato di cambiare, e l’avrei anche fatto se la situazione fosse diversa, ma le cose sono andate diversamente e non ho più voglia di colpevolizzare chi non può essere come io desidero.
Andare nell’altra grande metropoli italiana sarebbe una gran bella sfida, e io adoro le sfide, questo l’ho capito da tempo. Sembrerebbe un po’ una fuga, e forse lo è, ma ho bisogno d’aria e qui non respiro poi molto.
Certo, solite ansie e soliti timori, come al solito non per me ma per altri. Sono un po’ presuntuosa a volte, credo che senza di me ci potrebbero essere chissà quali problemi.
Indispensabile.
Sì, sì… sono proprio presuntuosa.
E fra un po’ coi sono le vacanze.
Si stanno concretizzando, e io mi ritrovo a sperare di trovare qualsiasi lavoretto idiota pur di non poterle fare, perchè per colpa di un sì detto senza troppe convinzioni mi ritrovo in una situazione impossibile ds gestire.
Certo che come riesco a mettermi nei casini io…
Ecco ho visualizzato la compagnia.
Ecco.
Mi è venuta l’orticaria.

Categorie:Senza categoria Tag:

*** pioggia di stelle ***

3 Luglio 2005 8 commenti

Notte passata sullo sdraio in piscina, avvolta in un asciugamano caldo e morbido, a guardare le stelle alte nel cielo. Notte di pensieri profondi e di lacrime salate per tutto ciò che ho vissuto e che non tornerà mai più per tutto ciò che accadrà e che un po’ mi spaventa. Notte interminabile ma allo stesso tempo sfuggente come la prima stella cadente dell’estate…

Categorie:Argomenti vari Tag: ,