Archivio

Archivio Dicembre 2004

… e così è Natale …

24 Dicembre 2004 30 commenti


La più bella canzone di Natale…

“So this is Xmas
And what have you done
Another year over
And a new one just begun
And so this is Xmas
I hope you have fun
The near and the dear one
The old and the young

A very Merry Xmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

And so this is Xmas
For weak and for strong
For rich and the poor ones
The world is so wrong
And so happy Xmas
For black and for white
For yellow and red ones
Let’s stop all the fight

A very Merry Xmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

And so this is Xmas
And what have we done
Another year over
A new one just begun
And so happy Xmas
We hope you have fun
The near and the dear one
The old and the young

A very Merry Xmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear
War is over, if you want it
War is over now

… Happy Xmas …

Buon Natale a tutti …
a quelli che sono passati una volta soltanto, a quelli che mi leggono abitualmente ma non commentano mai, a quelli che invece lasciano una parola, un sorriso, un bacio, un abbraccio…

… che sia un Natale sereno, non speciale… altrimenti vorrebbe dire che i giorni a venire non ne sarebbero all’altezza…

… che sia un anno unico e meraviglioso, che tutti i nostri sogni si realizzino … anche quello che abbiamo buttato in fondo al cassetto perchè, tanto ormai, non si avvererà mai…

che sia traboccante di emozioni, di sentimento, di passione, di amici, d’amore, di soddisfazioni, di sguardi carichi di significato, di abbracci che scaldano il cuore, di sorrisi in grado di illuminare l’anima…

… che sia esattamente come lo desideriamo …

un bacino

OkkiBlu

Categorie:Senza categoria Tag:

Vuoi star ferma!

23 Dicembre 2004 15 commenti

Se stamattina avete visto una pazza scatenata che in macchina cantava a squarciagola ero io.. e la canzone era questa..

“Vuoi star ferma, vuoi star con le mani
vuoi star ferma, vuoi star con le mani
vuoi star ferma un secondo o no
insomma vuoi star ferma, la pianti o no
vuoi star ferma un secondo con le mani
un altro whisky qui
………………. anzi doppio!

Vuoi star ferma, vuoi star con le mani
vuoi star ferma, la pianti di toccarmi
vuoi star ferma un secondo o no
insomma vuoi piantarla adesso o no
vuoi star ferma un secondo con le mani
un altro whisky qui
un altro whisky sì……

E un’altra volta perché
perché è più facile
perché è più semplice di te
stasera voglio che il mondo giri intorno a me
dammene un altro!
dammene un altro!”

dammene un altro!

Vuoi star ferma, vuoi star coi pensieri
vuoi star ferma di mettermi dei problemi

vuoi star ferma un secondo o no
insomma vuoi piantarla adesso o no
vuoi star ferma un secondo coi pensieri
un altro whisky qui
un altro whisky sì……

E un’altra volta con te
ma più difficile
più come e quando pare a me

magari in fretta e
e di nascosto a te……
dammene un altro!………….
dammene un altro!
dammene un altro!
dammene un altro!

Vuoi star ferma un secondo con le mani
vuoi star ferma un secondo coi pensieri…..

Stasera bevo perché
perché è più facile
perché è più semplice di te
stasera voglio che il mondo giri intorno a me
dammene un altro!………….
dammene un altro!………….

E un’altra volta con te
ma più difficile
più come e quando pare a me
magari in fretta e
e di nascosto a te……
fammelo doppio!!!!
fammelo doppio!!!!

Stasera bevo perché
perché è più facile
perché è più semplice di te
magari in fretta e, e di nascosto a me
dammene un altro!………….
dammene un altro!………….

E un’altra volta con te
ma più difficile
più come e quando pare a me

stasera voglio che il mondo giri intorno a me

fammelo doppio!!!!
fammelo doppio!!!!

Non è molto natalizia ma esprime perfettamente ciò che sono e che sento in questo periodo… come spesso accade mi sveglio la mattina con una canzone in testa, quasi fosse un messaggio da parte del mio inconscio.. cosa voleva dirmi? esattamente ciò che ho evidenziato…

com’è avanti il mio inconscio… :)

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

… ne sento già la mancanza…

20 Dicembre 2004 32 commenti


E così è finito? mi sento un po? ridicola a dirlo ma ieri ho pianto come una fontana, mi sono commossa..

certo, lo so che è finzione? ma io mi affeziono, alle cose, ai luoghi, alle persone, reali o meno? mi dispiace sapere che la storia è finita, che non mi emozionerò più seguendo le loro storie, così vere e così simili alle mie, alle nostre…

le loro vittorie e le ennesime sconfitte, ma sempre con la voglia e la caparbietà di continuare? nonostante tutto.. nonostante le difficoltà della vita e i problemi con l?universo maschile? alla perenne ricerca dell?anima gemella fino alla conclusione che loro quattro, amiche da sempre, affiatate e reciproci punti di riferimento, sarebbero state anime gemelle le une delle altre, lasciando agli uomini il ruolo di ragazzi carini con i quali divertirsi?

è meraviglioso affrontare la vita così, sapendo di poter sempre contare sull?appoggio di amiche così?

dopo sei stagioni, dopo anni passati in loro compagnia è calato il sipario…

ovviamente è finita bene, esattamente come volevo finisse?

?? se poi hai una persona che ti ama e che tu ami?
? bhé ? allora è davvero fantastico? ?

Spero che prima o poi anche il mio Mr. Big torni da me, che venga a prendermi dall?altra parte del mondo, oltre il mare? dicendomi che sono io quella che vuole accanto e che mi ama?

Intanto continuo a vivere la mia vita?

Mi mancherete? amiche di meravigliose serate trascorse insieme…

Categorie:Senza categoria Tag: ,

che senso ha?

13 Dicembre 2004 30 commenti

Che senso ha accorgersi che sei tu quello che voglio se purtroppo non ti avrò mai?

Che senso ha sapere che sei ancora innamorato di me, che mi conosci così profondamente, che rappresento tutto ciò che ai tuoi occhi una donna dovrebbe essere, che abbiamo un rapporto talmente speciale, completo e così vicino a quello che riteniamo il nostro rapporto ideale, che va al di là di ogni definizione, di ogni etichetta? di tutto..

? se poi tutto rimane così…

… se ci cerchiamo nei momenti sereni come in quelli più difficili, se siamo un punto fermo nella vita dell?altro, se ci stimiamo, se gioiamo dei nostri successi e ci appoggiamo l?uno all?altro ad ogni sconfitta, ma poi rimaniamo distanti, anche se solo fisicamente?

Quello che mi fa rabbia è pensare a quante storie vengono vissute e magari tra la persone non esiste neanche lontanamente quello che c?è tra noi? solo abitudine e nessun ostacolo, tutto semplice, lineare? forse sbaglio a pensare tutto questo ma non posso farne a meno?

Forse in un?altra vita? forse in una vita più semplice?

Non mi spaventano le sfide, ho imparato presto nella mia vita a combattere?

?? con la rabbia ci si nasce, o ci si diventa??

Ogni giorno che passa sento sempre più la consapevolezza che TU sei la mia anima gemella? e l?idea mi terrorizza? perchè sento che nulla avrà mai senso senza di te, non voglio una vita in cui non ci apparteniamo, in cui non possiamo godere reciprocamente della nostra presenza? non voglio perderti, so che non ti perderò? ma non mi basti così, non mi basta sapere tutto questo e rimanere da sola, sola senza di te?

Come posso convincerti di quanto saremmo felici insieme?
Io lo so.. ne sono convinta? ti farei sentire la persona più importante, sempre, in ogni momento, in ogni emozione? saresti il primo, anzi, insieme saremmo?
Come posso farti capire che sono io la donna per te?

Sembro presuntuosa, e forse un po? lo sono.. ma ho bisogno di te? e vorrei tanto che anche tu lo sentissi?

Ho bisogno di dirti un sacco di cose? vorrei urlarti tutto quello che ho dentro, perchè non voglio ci siano cose non dette tra noi? non vorrei che fosse troppo tardi, ho paura un giorno di svegliarmi e scoprire di aver perso il momento giusto? ma questo è il momento giusto? Forse no? non per te sicuramente?

Due post fa parlavo della vita che vorrei? io lo so qual è la vita che voglio? so che sarei felice? so che sei tu ciò che manca nella mia vita? è vero, ti porterò sempre nel mio cuore ma non mi basta più?

? ti amo, Tesoro mio? te lo dico qui, sottovoce e di nascosto?

Categorie:Senza categoria Tag:

… di ritorno dal lungo ponte…

13 Dicembre 2004 6 commenti

Sono tornata.. il ponte è stato più lungo del previsto… ed ora sono tornata alla solita vita…
Cosa ho fatto in questi giorni? Nulla di particolare, solo riposo e tranquillità… ho fatto solo e soltanto ciò di cui sentivo la necessità… ho dormito fino a tardi, fatto indigestione dei miei programmi preferiti in TV, ho letto tanto e ho trascorso dei piacevoli pomeriggi con delle amiche che non vedevo da un po’…
Non sono passata dal blog, è vero, un po’ perchè non ne ho avuto modo e un po’ perchè sentivo di non avere nulla da dire e da dare… sensazione strana… però mi siete mancati, ogni tanto pensavo a cosa steste facendo e a ciò che avrei trovato dalle vostre parti al mio ritorno… dicevo, appunto… sensazione strana… un po’ confusa…
Ora torno al lavoro, non so più da che parte girarmi… sono sommersa.. aiuto soffoco…
Appena posso mi dedicherò alla mia casetta virtuale..

Grazie per essere passati… è bello vedere che qualcuno ha sentito la tua mancanza, almeno un po’…

un bacino a tutti voi…

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

… la vita che vorrei…

1 Dicembre 2004 35 commenti


Ieri sera sono stata a teatro a vedere “Footloose” con gli Amici di Maria… ci sono stata non solo perché, se posso, cerco di non perdermi un musical, ma soprattutto perché ero curiosa di vederli dal vivo dopo aver passato anni a seguirli in tv… Per due ore sono tornata 15enne, ho urlato come una forsennata per trasmettere il mio apprezzamento nei loro confronti (tutto sommato ragazzi come me..) e appena ho potuto mi sono alzata e ho ballato, scatenandomi con le mie amiche, se possibile più pazze di me… alla fine mi sono ricomposta e sono tornata mé stessa, più o meno… Tornando a casa, mentre le mie amiche parlavano, ero assorta nei miei pensieri… per quanto sia solo l’inizio questi ragazzi ce l’hanno fatta, avevano un sogno e l’hanno realizzato… certo, poi dovranno dimostrare di riuscire a rimanere nello spettacolo, ma se anche non dovessero farcela, e non credo che per tutti si spalancheranno le porte del successo – quello vero – , sarà un’esperienza che non dimenticheranno mai… Ed io? Qual è il mio sogno? Ne ho tanti… e mi sembra di essere arrivata ad un punto in cui non ho più voglia di inseguirli… già usare questo verbo lascia intendere quanto siano lontani e, forse, irraggiungibili… Uno di questi, che definirei un’utopia dato che mi mancano proprio le basi, sarebbe quello di girare l’Italia, e perché no il mondo, in tournée con un musical… ogni volta che vado a teatro a vederne uno sento che avrei voluto che quella fosse la mia strada… ma ovviamente sono abbastanza razionale da sapere che avrei dovuto avere troppe doti che non ho… … ciononostante l’emozione che provo ad ogni mio spettacolo (capirai… lasciatemi esagerare un po’…) mi dimostra che, almeno per la passione che ho dentro, sono un’artista mancata… … so che l’universo ringrazia per questo… :)

Categorie:Argomenti vari Tag: ,